Correggiolo

Antica varietà Toscana sporadicamente coltivata e talvolta confusa con il Frantoio da cui differisce per alcuni caratteri. La pianta è molto simile ma con rami fruttiferi di lunghezza superiore e tendenti maggiormente verso il basso. Anche gli internodi dei rami sono molto più lunghi. Il frutto è più allungato ed asimmetrico, caratterizzato da una maturazione più tardiva e scalare. E’ molto apprezzata per le caratteristiche produttive e per l’eccellente qualità dell’olio che se ne ottiene.

PROFILO ORGANOLETTICO  – (tipologia di olio ) (dati a cura di ASSAM www.olimonovarietali.it )

Oli caratterizzati da un livello medio-intenso di fruttato, amaro e piccante, con sentore prevalente di mandorla fresca e leggere sensazioni di erba/foglia e carciofo.