Itrana

Varietà che trova ampia diffusione negli areali olivicoli del Lazio, soprattutto nella provincia di Latina. Gli alberi di “Itrana” presentano un notevole sviluppo, una chioma densa, assurgente, con rami fruttiferi penduli. Le foglie, di medie dimensioni e di forma ellittico lanceolata, sono di colore verde scuro intenso.

I frutti, rotondeggianti, di apprezzabili dimensioni, ben si prestano sia per la produzione di olio che di olive da tavola in salamoia. Il distacco della polpa dal nocciolo è agevole.

La produttività è sempre di buona entità e costante.

I fiori, autosterili, necessitano di impollinazione incrociata; buoni impollinatori si sono dimostrati, il “Pendolino” ed il “Leccino”.

Varietà rustica e di facile adattamento, è sensibile ai ristagni di umidità atmosferica e teme gli attacchi di mosca.

PROFILO ORGANOLETTICO  – (tipologia di olio ) (dati a cura di ASSAM www.olimonovarietali.it )

Oli caratterizzati da un livello medio-intenso di fruttato, da un livello medio di amaro e piccante, con sentori prevalenti di erba/foglia e pomodoro e leggere sensazioni di carciofo e mandorla fresca.