Fumaggine

La Fumaggine

Agenti patogeni vari (Capnodium spp., Alternaria spp., ecc.)

La fumaggine è una malattia crittogamica che determina la formazione, su foglie, rami e frutti, di una copertura fungina nerastra che prolifera sulla melata prodotta dalla cocciniglia “mezzo grano di pepe”. I funghi responsabili di quest’alterazione traggono nutrimento dalle sostanze zuccherine, contenute nella melata fisiologica secreta dalla pianta in determinati momenti di stress o a causa di agenti patogeni (Saissetia oleae).

I danni provocati dalla fumaggine si traducono in un impedimento delle normali attività fotosintetiche, per la presenza sulle superfici fogliari della patina fungina nerastra.

La difesa deve essere rivolta ad eliminare le cause predisponenti la malattia mediante:

  • opportuni interventi agronomici (equilibrate e frequenti potature, concimazioni bilanciate, interventi irrigui limitati)

  • controllo della cocciniglia con principi attivi selettivi

  • preventivi trattamenti anticrittogamici a base di prodotti rameici.

  • lavaggio del nerume con irrorazioni primaverili a base di soda caustica all’ 1%.