Lebbra

Lebbra -(Gloesporium olivarum)

Questa avversità fungina non ha un’ampia distribuzione territoriale ma, nelle zone in cui si manifesta, può raggiungere un’elevata dannosità. Colpisce sia i frutti, causandone il marciume e la caduta precoce, che le foglie ed i giovani germogli provocandone il disseccamento. La lebbra si diffonde favorevolmente in quegli ambienti piuttosto depressi, umidi, dove l’autunno decorre molto caldo e piovoso, aggravandosi oltremodo nelle annate di forte carica.

Anche per la lebbra occorre intervenire preventivamente con trattamenti anticrittogamici a base di rame.